Ultima news: [ESCURSIONE: IL SACRO MONTE – GELBISON INNEVATO – DOMENICA 29 GENNAIO 2023]

GET Cultnatura

FIE - Federazione Italiana Escursionismo Sentiero del Mediterraneo E12 ERA - Eurorando FIE - Federazione Italiana Escursionismo - CAMPANIA
IL GET SI MUOVE...MUOVITI CON IL GET!
Logo GetTrek

Foto news - MonteCeraso 2023

PER POTER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO LEGGERE ATTENTAMENTE
LE NUOVE LINEE GUIDA PER LA RIPRESA DELLE ATTIVITA’ SOCIALI

Itinerario: Porto di Sapri – Orto delle Canne – Fontana del Lauro – Monte Ceraso (608 mt. slm) – Orto delle canne – area Lillo Stone – sentiero Apprezzami l’Asino;
Ritrovo e luogo di partenza escursione: Sapri, Porto marittimo (Coord. Google maps 40.063480, 15.628250);
Orario di ritrovo: ore 08:30;
Orario partenza escursione: ore 09:00;
Durata: intera giornata;
Pranzo: a sacco, a cura dei partecipanti;
Mezzo di trasporto: auto proprie. E’ possibile raggiungere Sapri anche con il treno Regionale 5969 (di seguito sono riportate le principali fermate);
Omignano-Salento alle ore 07:26 – Vallo Della Lucania-Castelnuovo alle ore 07:30 – Ascea alle ore 07:39 – Centola-Palinuro Marina Di Camerota alle ore 07:58 – Celle Bulgheria-Roccagloriosa 08:03 – Policastro Bussentino alle ore 08:15 – SAPRI arrivo previsto per le 08:25
Referenti: A.E. Carmela Greco (cell. 327 768 9186), A.E.N. Fabrizio Cavaliere (cell. 338 861 1474) e A.E.N. Mimmo Pandolfo (cell. 347 949 7391).
 
Note tecniche sul percorso
Tipo di percorso: ad anello;
Tipo di fondo: stradina sterrata con fondo sassoso; sentiero; tracce di sentiero nel bosco;
Difficoltà: E – per maggiori dettagli sul livello di difficoltà clicca qui;
Dislivello totale: circa 588 mt. (Quota max 608 mt.; quota min 20 mt.);
Dislivello complessivo in salita: circa +634 mt.;
Dislivello complessivo in discesa: circa -634 mt.;
Lunghezza: circa 10 km l’intero circuito;
Tempo di percorrenza: 6 ore (soste comprese).
 
IMPORTANTISSIMO! – In considerazione del fatto che si assiste ad una ripresa dei contagi da COVID 19, il GET Cultnatura continua ad applicare quanto previsto dal DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2021, n. 229 – Misure urgenti per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19 e disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria (art. 1 – co. 4, lett. c). Pertanto, la partecipazione alle attività escursionistiche, assimilate con altro provvedimento agli sport di squadra e di contatto, dal 10 gennaio 2022, per scelta dell’Associazione GET Cultnatura in adozione delle indicazioni della FIE, è subordinata al possesso del Green Pass rafforzato, per garantire il massimo standard di sicurezza ai partecipanti in via precauzionale.
 
Consigli utili e materiali tecnici da utilizzare
Importante!!! Obbligatorie scarpe da escursionismo alte;
– Dotarsi di acqua a sufficienza. Non sono presenti sorgenti;
– Indumenti tecnici adatti al periodo con attenzione alla variabilità del meteo;
– Si consiglia l’uso di bastoncini da trekking.
 
Descrizione del percorso
Il sentiero ad anello del Monte Ceraso, lungo circa 10 km, attraversa l’intero rilievo, consentendo quindi di godere di tutte le bellezze che il comprensorio è capace di offrire. Il sentiero è accessibile dalla SS18, a circa 20 mt. slm, prendendo sulla sinistra una stradina sterrata poco prima dell’incrocio di accesso al porto di Sapri. Pochi metri dopo il primo tornante, si imbocca l’antica comunale che raggiungeva il vicino abitato di Acquafredda. Il sentiero si dipana in leggera salita, offrendo superbi panorami costieri, caratterizzati da una tipica vegetazione a macchia mediterranea. Superato lo spazio dedicato alla memoria di Angelo Vassallo, dopo circa 50 minuti di agevole cammino si raggiunge, a circa 180 mt. slm, la località Orto delle Canne (mt. 180 slm), frequentata già dal Bronzo medio grazie alla presenza di alcune sorgenti perenni. Da segnalare una grande vasca di raccolta delle acque sorgive di età romana. Si prosegue in salita e utilizzando un sentiero ben definito che corre a tratti nel bosco, si raggiunge la località Fontana del Lauro (mt. 434 slm), caratterizzata dalla presenza di una modesta sorgente. Il sentiero prosegue immerso nel bosco di leccio, con presenze di altre specie arboree quali la roverella, l’acero, il frassino, il carpino e l’alaterno fino a raggiungere la sommità del Monte Ceraso (mt. 608 slm). Dopo aver apprezzato il panorama, inizia la discesa verso il balcone naturale dove è posta una bandiera tricolore. Dopo aver consumato la sosta per un veloce spuntino, si ridiscende e dopo circa 20 minuti di cammino si raggiunge il sentiero percorso in salita. Raggiunti i ruderi degli edifici alla località Orto della Canne si prosegue in sinistra fino a raggiungere la località Ruotolo, dove è possibile trovare nelle rocce ciclopiche le sembianze di un volto umano (detto LILLO STONE) che fenomeni di erosione hanno modellato su uno dei massi della cengia. Da qui si scende lungo la stradina asfaltata fino a guadagnare l’imbocco del sentiero noto come Apprezzami l’Asino che conduce al porto di Sapri ove termina l’escursione.


Note aggiuntive
Per ragioni organizzative si raccomanda di comunicare la partecipazione entro sabato 14 gennaio 2023 ai responsabili dell’escursione.
 
La partecipazione è gratuita per i tesserati FIE, mentre per i non tesserati è previsto un contributo assicurativo di € 5,00, previa obbligatoria comunicazione ai referenti dei propri dati anagrafici e del codice fiscale entro le ore 14,00 di sabato 14 gennaio 2023.
 
I referenti di escursione si riservano di modificare programma e percorso comunicandolo tramite il sito www.gettrek.it, sul gruppo facebook GET- Gruppo Escursionistico Trekking CULTNATURA- Rofrano (SA) e sulla pagina facebook G E T Cultnatura.
 
Per qualsiasi altra informazione puoi contattare i referenti dell’escursione, scrivere all’indirizzo info@gettrek.it o utilizzare l’apposito modulo, presente sul nostro sito.

Scarica qui il modulo di autocertificazione COVID 19.

Categoria: Escursioni

Comments are closed.