Ultima news: [ESCURSIONE: IL SACRO MONTE – GELBISON INNEVATO – DOMENICA 29 GENNAIO 2023]

GET Cultnatura

FIE - Federazione Italiana Escursionismo Sentiero del Mediterraneo E12 ERA - Eurorando FIE - Federazione Italiana Escursionismo - CAMPANIA
IL GET SI MUOVE...MUOVITI CON IL GET!
Logo GetTrek

Foto news - Gigantini 2022

PER POTER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO LEGGERE ATTENTAMENTE
LE NUOVE LINEE GUIDA PER LA RIPRESA DELLE ATTIVITA’ SOCIALI

Itinerario: Campolongo – Piano dell’Erba – Valle dei Gigantini – i Cuponi – Campolongo;
Luogo e orario di ritrovo: in piazza a Rofrano alle ore 08:30 (Coord. Google maps 40.211546, 15.4267148); ore 8:40 trasferimento in auto a Campolongo. Per chi viene dall’area di Vallo della Lucania il luogo dell’appuntamento può essere il valico della Croce di Pruno alle ore 9:10 (Coord. Google maps 40.282069, 15.3725068);
Luogo di partenza escursione:: Valle di Campolongo; (Coord. Google maps 40.288415, 15.398131)
Orario partenza escursione: ore 09:30;
Durata: intera giornata;
Pranzo: a sacco, a cura dei partecipanti;
Mezzo di trasporto: auto proprie;
Referenti: Carlo Palumbo guida G.A.E. (cell. 347 319 5699 ) e A.E.N. Ludovica Iorio (cell. 340 477 2663).
 
Note tecniche sul percorso
Tipo di percorso: ad anello;
Difficoltà: E (EE con la neve) – per maggiori dettagli sul livello di difficoltà clicca qui;
Dislivello totale: circa 385 mt. (Quota min: 1225 mt.; quota max: 1610 mt.);
Dislivello complessivo in salita: circa +415 mt.;
Dislivello complessivo in discesa: circa -510 mt.;
Lunghezza: circa 12 km l’intero circuito;
Tempo di percorrenza: 6 ore (soste comprese).
 
IMPORTANTISSIMO! – In considerazione del fatto che si assiste ad una ripresa dei contagi da COVID 19, il GET Cultnatura continua ad applicare quanto previsto dal DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2021, n. 229 – Misure urgenti per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19 e disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria (art. 1 – co. 4, lett. c). Pertanto, la partecipazione alle attività escursionistiche, assimilate con altro provvedimento agli sport di squadra e di contatto, dal 10 gennaio 2022, per scelta dell’Associazione GET Cultnatura in adozione delle indicazioni della FIE, è subordinata al possesso del Green Pass rafforzato, per garantire il massimo standard di sicurezza ai partecipanti in via precauzionale.
 
Consigli utili e materiali tecnici da utilizzare
Importante!!! Obbligatorie scarpe da escursionismo alte;
– Dotarsi di acqua a sufficienza. Non sono presenti sorgenti;
– Indumenti tecnici adatti al periodo con attenzione alla variabilità del meteo;
– Attenzione: alta montagna, per cui le condizioni del tempo possono essere molto variabili!
 
Descrizione del percorso
La Valle dei Gigantini è una valle carsica posta alle pendici sommitali del Monte Cima di Mercori. La partenza avviene a quota 1225 mt, sullo scollinamento posto subito dopo la Valle di Campolongo (in direzione Piaggine). La presenza del bosco di Faggio è una costante dell’intero percorso. Il sentiero utilizza nella sua prima parte una carrareccia, posta sulla destra della strada che porta a Piaggine; dopo aver camminato per circa un’ora si giunge sulle creste della Raia di Campolongo. Il panorama vallivo accompagna i partecipanti per un lungo tratto. Raggiunto il dosso posto a quota 1500 mt., si prosegue in direzione di Fosso dell’Erba e dopo aver percorso una breve e decisa discesa, si arriva a quota 1425 mt.: di qui inizia la salita finale verso i Gigantini. Arrivati a quota 1610 slm, si apre la Valle dei Gigantini e sui bordi della vallata è possibile osservare nei blocchi di calcare alcuni esemplari di rudiste (fossili guida del Cretacico) di considerevoli dimensioni. Il percorso prosegue fino ad arrivare allo spartiacque di Vallivona e dopo aver percorso un tratto del crinale, si svolta verso destra e da quota 1494 mt. inizia la discesa verso la Valle di Campolongo, percorrendo il sentiero dei Cuponi posto sulle pendici del Monte Faiatella. Il tracciato si snoda per quest’ultimo tratto nella parte mediana del piano carsico di Campolongo e dopo aver visitato l’Affondatore omonimo (fenomeno carsico posto nella parte finale della valle), si giunge ai mezzi di trasporto.


Note aggiuntive
Per ragioni organizzative si raccomanda di comunicare la partecipazione entro sabato 24 dicembre 2022 ai responsabili dell’escursione.
 
La partecipazione è gratuita per i tesserati FIE, mentre per i non tesserati è previsto un contributo assicurativo di € 5,00, previa obbligatoria comunicazione ai referenti dei propri dati anagrafici e del codice fiscale entro le ore 14,00 di sabato 24 dicembree 2022.
 
I referenti di escursione si riservano di modificare programma e percorso comunicandolo tramite il sito www.gettrek.it, sul gruppo facebook GET- Gruppo Escursionistico Trekking CULTNATURA- Rofrano (SA) e sulla pagina facebook G E T Cultnatura.
 
Per qualsiasi altra informazione puoi contattare i referenti dell’escursione, scrivere all’indirizzo info@gettrek.it o utilizzare l’apposito modulo, presente sul nostro sito.

Scarica qui il modulo di autocertificazione COVID 19.

Categoria: Escursioni

Comments are closed.