Ultima news: [TREKKING URBANO A TEGGIANO – DOMENICA 5 DICEMBRE 2021]

GET Cultnatura

FIE - Federazione Italiana Escursionismo Sentiero del Mediterraneo E12 ERA - Eurorando FIE - Federazione Italiana Escursionismo - CAMPANIA
IL GET SI MUOVE...MUOVITI CON IL GET!
Logo GetTrek

Foto news singola (x fb)

PER POTER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO LEGGERE ATTENTAMENTE
LE NUOVE LINEE GUIDA PER LA RIPRESA DELLE ATTIVITA’ SOCIALI

Programma dell’escursione:
Luogo di ritrovo: Perito (SA), parcheggio Viale della Libertà; (Coord. Google maps 40.300843, 15.148784)
Orario appuntamento: ore 08:45;
Inizio escursione: ore 09:00;
Durata: intera giornata;
Pranzo: a sacco, a cura dei partecipanti;
Mezzo di trasporto: auto proprie;
Referenti: A.E. Lello Feola (cell. 338 812 3488) e A.E. Gianluca Cerri (cell. 347 581 7919).
 
Note tecniche sul percorso
Tipo di percorso: solo andata (Partenza Perito ed arrivo Piano Vetrale);
Difficoltà: T;
Dislivello: +350 mt. (Quota Min. 403 mt. s.l.m. quota Max 749 mt. s.l.m.);
Lunghezza: circa 9 km;
Tempo di percorrenza: 5 ore (comprese le soste).
 
Consigli utili e materiali tecnici da utilizzare
–   Obbligatorie scarpe da escursionismo alte;
–   Indumenti adatti al periodo con attenzione alla variabilità del meteo;
–   Dotarsi di acqua a sufficienza (almeno 2 lt); non sono presenti sorgenti lungo il percorso;
 
Descrizione del percorso
Il percorso inizia dalla Chiesa di San Nicola, la parte più alta e panoramica di Perito. Il primo tratto è urbano e attraversa le vie principali del paese fino ad arrivare in località Cerretiello (447 mt. s.l.m.) dove inizia il sentiero didattico naturalistico denominato “La collina delle parole d’amore”. La vegetazione di questo sentiero è caratterizzata da una splendida sughereta, un bosco di querce da sughero. Percorso tutto il sentiero si prosegue su una sterrata che ci condurrà sul lato settentrionale del monte Pietra Cupa (757 mt. s.l.m.). Qui la vegetazione è dominata da enormi castagni e lungo tutto il percorso si può godere la vista dell’alta valle dell’Alento e del monte Chianello e del monte Vesalo.
Arrivati in prossimità dei boschi di Piano Vetrale si sale leggermente fino al crinale e, dopo aver fatto una pausa su un ampio pianoro attrezzato ad area pic-nic, si scende nel centro abitato di Piano Vetrale dove inizierà la visita ai Murales del paese. A conclusione della visita, l’organizzazione provvederà ad accompagnare gli autisti per il recupero delle auto lasciate al punto di partenza.
 
Notizie storiche culturali sui murales di Piano Vetrale
Piano Vetrale, conosciuto come il Paese dei Murales, è una frazione del comune di Orria (SA), con circa 600 abitanti e sorge su una collina a 650 metri s.l.m. L’idea di ornare le case del paese con dei murales nacque agli inizi degli anni ottanta per onorare e ricordare il pittore Paolo De Matteis, uno dei maggiori artisti del barocco napoletano, nato in questo caratteristico borgo del Cilento.
Dal 1980 ad oggi, sulle case di Piano Vetrale, tanti sono stati gli artisti che si sono alternati nella realizzazione dei Murales, attraverso stili e tecniche proprie delle scuole di appartenenze: Siciliana (esplosione di colori, prezza delle forme, richiami ai miti classici), Napoletana (realismo, richiami alla civiltà rurale, rispetto per l’ambiente) e Franco-Provenzale (cromature scure, scenari onirici, metamorfosi, prospettive insolite).
Le opere raffigurano i soggetti ed i temi più vari; partendo da personaggi fiabeschi, continuando con i segni dello zodiaco e le scene di vita quotidiana rurale, passando attraverso riti magici, per arrivare al gioco della vita (pesce più grande, mangia pesce più piccolo), al cinismo esasperato e sconcertante del nostro tempo.


Note aggiuntive
Presa visione delle caratteristiche del percorso, spetta ad ogni escursionista valutare la possibilità di partecipare all’escursione. Per ragioni organizzative si raccomanda di comunicare la partecipazione entro le ore 14:00 sabato 20 novembre 2021 ai responsabili dell’escursione.
 
La partecipazione è gratuita per i tesserati FIE, mentre per i non tesserati è previsto un contributo assicurativo di € 5,00, previa obbligatoria comunicazione ai referenti dei propri dati anagrafici e del codice fiscale entro le ore 14,00 di sabato 20 novembre 2021.
 
I referenti di escursione si riservano di modificare programma e percorso comunicandolo tramite il sito www.gettrek.it, sul gruppo facebook GET- Gruppo Escursionistico Trekking CULTNATURA- Rofrano (SA) e sulla pagina facebook G E T Cultnatura.
 
Per qualsiasi altra informazione puoi contattare i referenti dell’escursione, scrivere all’indirizzo info@gettrek.it o utilizzare l’apposito modulo, presente sul nostro sito.

Scarica qui il modulo di autocertificazione COVID 19.

Categoria: Escursioni

Comments are closed.