Ultima news: [I colori dell’autunno sul Campanaro Giungoli (1448 m s.l.m.) – Domenica 11 Novembre 2018]

GET Cultnatura

FIE - Federazione Italiana Escursionismo Sentiero del Mediterraneo E12 ERA - Eurorando FIE - Federazione Italiana Escursionismo - CAMPANIA
IL GET SI MUOVE...MUOVITI CON IL GET!
Logo GetTrek

Itinerario: Colle del Pero (1245 mt) – Monte Cervati vetta (1898 mt);
Luogo di ritrovo: Bivio sulla Provinciale da Rofrano a Sanza, innesto strada che porta al Monte Cervati; da qui, in auto, si prosegue per circa 7 km fino alla località di partenza dell’escursione. Viste le condizioni di questo tratto di strada è sconsigliato salire con auto nuove e basse di carrozzeria;
Orario appuntamento: ore 08:30 (si raccomanda la puntualità);
Partenza escursione: 09:00;
Referenti: AER Roberto Catapano (cell. 334 63 15 862) – AEN Fabrizio Cavaliere (cell. 338 86 11 474).
 
Note tecniche sul percorso
Durata: Intera giornata;
Difficoltà: E+;
Dislivello: 800 mt circa;
Dislivello assoluto: 653 mt;
Lunghezza: circa 23 km a/r, inclusa ascesa alla vetta (riducibili a 20 km circa per chi si fermerà nei pressi del Santuario).
 
Pranzo a sacco a cura dei partecipanti;
Importante!!! Dotarsi di acqua a sufficienza (almeno 1,5 litri);
Obbligatorie scarpe da escursionismo;
Attenzione: equipaggiarsi con abbigliamento adatto a far fronte alle condizioni del tempo che potrebbero essere molto variabili!
 
Descrizione del percorso
Il percorso prende origine alla Località Colle del Pero (incrocio con la pista che a destra porta all’Affondatore di Vallivona) e si snoda per la sua massima parte sulla strada camionabile che porta nei pressi del santuario della Madonna della Neve. Da qui con un altro piccolo sforzo è possibile raggiungere altri punti panoramici e la vetta del Monte Cervati (q. 1898 mt). La pista è immersa nei boschi di faggio che in questo periodo dell’anno si stanno ricolorando di verde dopo l’inverno. Si tratta di un percorso la cui percorrenza non presenta difficoltà apprezzabili se non quelle legate alla lunghezza e al dislivello apprezzabile. Il rientro avviene sullo stesso tracciato con possibili brevi varianti per accorciare in discesa.
 
Note
Importante:

  1. Il Santuario e la Grotta della Madonna sono ancora chiusi in questo periodo;
  2. In zona vetta ci sarà sicuramente ancora la neve, pertanto dotarsi di indumenti di ricambio e di protezione dal freddo e dal vento;
  3. Si ribadisce che le condizioni della strada da percorrere in auto non sono buone pertanto evitare le auto nuove e basse che possono toccare facilmente con muso e pianale.

La partecipazione è gratuita per i tesserati FIE, mentre per i non tesserati è previsto un contributo assicurativo di € 5,00, previa obbligatoria comunicazione ai referenti dei propri dati anagrafici.
 
I referenti di escursione si riservano di modificare programma e percorso comunicandolo tramite il sito www.gettrek.it e sul gruppo facebook GET- Gruppo Escursionistico Trekking CULTNATURA-Rofrano (SA).
 
Per qualsiasi altra informazione puoi contattare i referenti dell’escursione, scrivere all’indirizzo info@gettrek.it o utilizzare l’apposito modulo, presente sul nostro sito.

Categoria: Escursioni

Comments are closed.