Ultima news: [Quinta edizione del Med Walking Festival – Domenica 24 settembre 2017]

GET Cultnatura

FIE - Federazione Italiana Escursionismo Sentiero del Mediterraneo E12 ERA - Eurorando FIE - Federazione Italiana Escursionismo - CAMPANIA
IL GET SI MUOVE...MUOVITI CON IL GET!
Logo GetTrek
FacebookTwitterGoogle+LinkedInGoogle GmailOknotizieYahoo MailPinterest

26122010135

 

Itinerario: Campolongo – Piano dell’Erba – Valle dei Gigantini – i Cuponi – Campolongo (percorso ad anello);
Luogo di ritrovo: in piazza a Rofrano;
Orario appuntamento: ore 08:30;
Referente: Mimmo Pandolfo – 347 94 97 391.

Note tecniche sul percorso
Durata: intera giornata;
Difficoltà: E (EE con la neve);
Dislivello: circa 500 mt;
Lunghezza: circa 12 km l’intero circuito;
Pranzo a sacco a cura dei partecipanti;

Necessari scarpe da escursionismo, indumenti adatti per proteggersi dal freddo e da eventuale pioggia;
Dotarsi di acqua a sufficienza (assenza di sorgenti lungo il percorso).

Descrizione
La Valle dei Gigantini è una valle carsica posta alle pendici sommitali del Monte Cima di Mercori. La partenza avviene a quota 1225 mt, sullo scollinamento posto subito dopo la Valle di Campolongo (in direzione Piaggine). La presenza del bosco di Faggio è una costante dell’intero percorso. Il sentiero utilizza nella sua prima parte una carrareccia, posta sulla destra della strada che porta a Piaggine; dopo aver camminato per circa un’ora si giunge sulle creste della Raia di Campolongo. Il panorama vallivo accompagna i partecipanti per un lungo tratto. Raggiunto il dosso posto a quota 1500 mt., si prosegue in direzione di Fosso dell’Erba e dopo aver percorso una breve e decisa discesa, si arriva a quota 1425 mt.: di qui inizia la salita finale verso i Gigantini. Arrivati a quota 1610 slm, si apre la Valle dei Gigantini e sui bordi della vallata è possibile osservare nei blocchi di calcare alcuni esemplari di rudiste (fossili guida del Cretacico) di considerevoli dimensioni. Il viaggio prosegue fino ad arrivare allo spartiacque di Vallivona e dopo aver percorso un tratto del crinale, si svolta verso destra e da quota 1494 mt. inizia la discesa verso la Valle di Campolongo, percorrendo il sentiero dei Cuponi posto sulle pendici del Monte Faiatella. Infine, il tracciato si snoda per quest’ultimo tratto nella parte mediana del piano carsico di Campolongo e dopo aver visitato l’Affondatore omonimo (fenomeno carsico posto nella parte finale della valle), si giunge ai mezzi di trasporto.

L’escursione è gratuita per i tesserati FIE, mentre per i non tesserati è previsto un contributo assicurativo di € 5,00.

Categoria: Escursioni

Comments are closed.